38 podi a conferma di una grande squadra

Domenica 15 maggio si è concluso il ricco weekend di gare per il vivaio giovanile. Presso il Palazzetto dello Sport di Monfalcone si è svolto il trofeo cittadino di karate dedicato alle categorie giovanili. Squadre provenienti da tutta la regione hanno dato spettacolo nelle diverse specialità. A distinguersi particolarmente sui tatami sono stati gli atleti del nostro team. Ben 43 i giovani rappresentanti della scuola scesi sui tatami nella giornata di domenica. Un numero sempre in crescita, un vivaio molto importante per quantità e per le importanti qualità di questi giovani atleti che seguono le orme di una importante e titolata squadra agonisti. Un totale di 38 medaglie conquistate (13 ori, 12 argenti e 13 bronzi) evidenziano ancor più la qualità di questi piccoli karateka. Un vero dominio nelle categorie giovanili nelle quali hanno gareggiato i Sanpierini ancor più evidenziato nel pomeriggio quando a scendere sul tatami sono stati gli atleti agonisti, i quali nella specialità del kumite (combattimento) hanno dato grande spettacolo scaldando il pubblico presente con vittorie prima del limite anche con 10 punti di scarto. Gli atleti non si sono focalizzati soltanto sul risultato, quanto a divertirsi e a far divertire il pubblico presente nel palazzetto. Pubblico che ha apprezzato molto le qualità tecniche e l’ eleganza espressa da questi. Da sottolineare particolarmente le prestazioni di Nicola Punti,  Federica Maganuco e Melanie Corbatto, una prova di classe superiore che ha portato i tre atleti ad aggiudicarsi nelle rispettive categorie della classe cadetti il primo gradino del podio. Nella specialità del kumite hanno ottenuto la medaglia d’oro anche Sara Furlanetto e Martina Simeone. Medaglia d’argento per Caterina De Paoli che al suo esordio sul tatami ha raggiunto la finale della categoria cadetti nella sulle si è scontrata con la compagna di squadra Federica. Sono saliti sul secondo gradino del podio anche Enrico Lavaroni e Daniele Folin. Terzo il gradino del podio ottenuto da Elia Di Mattia. Per le classi più giovani questi i medagliati della scuderia Sanpierina: Elena Denise Giordani oro nel kata  (forme) e bronzo nella specialità del percorso (prova di agilità a tempo), Ivan Florian bronzo nel percorso e bronzo nel palloncino (simulazione tecnica di combattimento), Alessio Perrino oro nel percorso e bronzo nel palloncino, Alex Lupieri oro nel percorso e nel palloncino, Patrizia Pierantoni argento nel kata, Marta Poggi doppio bronzo nel percorso e nel palloncino, Fabio Andreos bronzo nel kata, Daniel Marussi oro nel palloncino, Irina Vukic oro nel kihon (fondamentali) e argento nel palloncino, Martina Marchesan bronzo nel palloncino, Raoul Battistuta argento nel kata e bronzo nel percorso, Martina Varone argento nel palloncino e argento nel kata, Jack Donda doppio oro nel percorso e nel palloncino, argento nel kata e bronzo nel kumite. Alen Rekic argento nel palloncino, Simone Rossetti bronzo nel palloncino e nel kumite, Sunita Rekic argento nel kumite, Franz Stefano argento nel percorso. Soddisfatto lo staff tecnico del Karate Club 2003 per il lavoro svolto da tutta la squadra. Prossimo appuntamento sarà l’internazionale trofeo di Abazzia in Croazia in programma questo fine settimana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...