DREASSI, CORBATTO E MAGANUCO BRILLANO A LIGNANO

Nella giornata di sabato 22 agosto si è concluso per gli atleti del Karate Club 2003 l’Open Mondiale di Lignano, giornata dedicata alla specialità del kumite (combattimento). 1200 gli atleti di 21 nazioni presenti sono scesi sugli 8 tatami della manifestazione friulana. Per la scuderia Isontina dopo una dura preparazione estiva iniziata a luglio e stato il momento del primo assaggio di tatami. Nell’ordine Caterina Dreassi nella categoria Juniores +59kg dopo la brillante stagione appena trascorsa senza mai scendere dal podio si è per l’ennesima volta riconfermata nella gara di casa. L’atleta ha disputato come al solito bellissimi incontri ribadendo così le indiscusse qualità che la contraddistinguono. Dopo le iniziali nette vittorie nella pool è giunta al match per la medaglia d’oro. Incontro molto tattico partito con un iniziale superiorità della Sanpierina che però fino all’ultimo secondo non è riuscita a siglare per aggiudicarsi la medaglia più pregiata. Nell’ultimo secondo dell’incontro Caterina per una disattenzione si è fatta sorprendere dal l’esperta e titolata Asia Staglioli che con un mawashi-geri (calcio circolare) è riuscita a risolvere l’incontro allo scadere dell’ultimo secondo il match. Seconda a scendere sul tatami è stata Melanie Corbatto che con una prestazione straordinaria dopo i primi match conquistati nettamente ha dovuto interrompere l’ottima gara fino a quel momento sostenuta per una dubbia squalifica subita per un mawashigeri-geri chiudan (calco circolare basso) portato sulla schiena dell’avversaria, non potendo l’inesperta avversaria proseguire il match i giudici hanno optato per una squalifica della Friulana. Con la performance sostenuta Melanie avrebbe avuto facile accesso alla finale. Da finale sarebbe stata anche Federica Maganuco che nella categoria delle cadette -47kg dopo iniziali vittorie, nella semifinale si è arresa di fronte alla più esperta atleta Croata. In seguito per la medaglia di bronzo Federica non è riuscita a ribaltare l’1 a 0 a suo sfavore classificandosi così al 5º posto. Ottimo è stato questo primo test per le atlete. Nonostante la dura preparazione estiva le ragazze grazie anche al fondamentale supporto dei compagni di club giunti al palazzetto di Lignano sono riuscite a brillare con ottime prestazioni riconfermandosi tra le principali protagoniste del panorama internazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...