DREASSI DI BRONZO ALL’AUSTRIAN OPEN

Tra sabato 23 e domenica 24 giugno si è svolto l’internazionale Austrian Junior Open. Alla competizione hanno preso parte oltre 700 atleti, tra i migliori del panorama mondiale, provenienti da ben 26 nazioni. Austria, Bangladesh, Belgio, Bosnia Herzegovina, Canada, Croazia, Rep. Ceca, Danimarca, Inghilterra, Germania, Grecia, Kosovo, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Russia, San Marino, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Stati Uniti sono alcuni dei paesi che hanno presenziato all’evento. Per il KC03 sono scesi sul tatami nella giornata di sabato Francesco Innocenzi, Melanie Corbatto, Caterina Dreassi e Gianluca Avian. La domenica invece è toccato a Lorenzo e Valentina De Donatis. A salire sul podio in questa occasione è stata Caterina Dreassi la quale nella classe U21-68Kg seppur meritevole della finale si è dovuta accontentare del terzo gradino del podio. Caterina è in seguito sceso sul tatami nella massima serie U21 open (senza limite di peso) categoria nella quale ha dato il meglio di se battendo atlete titolate tra le quali due nazionali Austriache, si è fermata al di sotto del podio contro la nazionale Svizzera Scharer Maya ottenendo così il 5° posto. Buone sono state le prestazioni degli altri atleti che si sono piazzati ai piedi del podio. Gli atleti del team nel prossimo fine settimana disputeranno l’ultima competizione della stagione nella vicina città di Umago in Croazia, sarà il momento della KARATE1 Youth League competizione internazionale tra le più prestigiose.

CONCLUSI GLI ESAMI DI GRADUAZIONE

Nella giornata di domenica 17 giugno 2018 per gli atleti del KC03 si sono svolti i consueti esami di graduazione. All’evento hanno preso parte tutti gli atleti del team, una cinquantina le nuove cinture consegnate. In seguito agli esami si è tenuto il pranzo sociale al quale oltre gli atleti hanno preso parte genitori, amici e simpatizzanti del team. Con l’occasione si sono interrotti i corsi per le classi più piccole. Per gli agonisti il gioco si è fatto ancora più duro, dal 18 giugno al 14 settembre gli atleti del team stanno svolgendo il “SUMMER CAMP” estivo dove è iniziata la preparazione della prossima stagione agonistica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

BRONZO NAZIONALE ANCHE PER INNOCENZI

Sabato 5 maggio presso il PalaPellicone di Ostia (Roma) si è svolto il Campionato Italiano maschile per la categoria Cadetti. All’evento hanno presenziato i migliori atleti del panorama nazionale tra questi per il club si è qualificato Francesco Innocenzi. L’atleta è riuscito a conquistare la medaglia di bronzo nella massima classe (+78Kg) al suo esordio Nazionale. Francesco dopo aver passato il primo turno per sorteggio si e trovato davanti a Isam Mhadhbi. Superato bene questo primo ostacolo, Innocenzi si è trovato così in semifinale, dov’è stato chiamato ad affrontare Luigi Baronchelli, che non è riuscito a fermare pur dimostrando netta superiorità. Il mach si è così concluso con un minimo 1 a 0. Innocenzi si è trovato così a disputare la finale per la medaglia di bronzo di fronte a Francesco Torello della Olympic Planet, Il giovane della scuderia isontina con ancora più carica si è cimentato in un incontro non semplice dal quale è riuscito ad uscire vincente grazie a una superiorità tecnico tattica. Con questo prestigioso risultato oltre alla medaglia di bronzo Francesco ha acquisito per meriti sportivi il grado di cintura nera 1º Dan. Un anno ricco di risultati per il team che si sommano ai numerosi titoli ottenuti negli anni. Un ulteriore conferma dopo i prestigiosi risultati ottenuti lo scorso mese al Campionato Italiano seniores.

CORBATTO MEDAGLIA DI BRONZO AI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

Sabato 14 e domenica 15 aprile presso il PalaPellicone di Ostia (Roma) si è svolta la competizione più prestigiosa del panorama nazionale. Il campionato italiano assoluto di karate ha visto confrontarsi sui tappeti di gara 622 atleti di 245 società. Le due giornate di gare sono state coronate da una medaglia di bronzo di Melanie Corbatto. L’eccellente risultato ottenuto è stato accompagnato dal quinto posto ottenuto nella stessa categoria dalla compagna di club, Caterina Dreassi. Melanie Corbatto con quattro vittorie (su Alice Grosso, Giada Lo Bianco, Sara Reati, marta Zippoli) è approdata in semifinale, dov’è stata fermata dall’atleta dell’Esercito Italiano Silvia Semeraro, che ha poi vinto la categoria. Netta la vittoria (4-1) nella finale per il terzo posto sulla lombarda Pamela Bodei. Caterina Dreassi invece, ha guadagnato la semifinale nell’altra poule dei 68 kg superando Francesca Palombi, Alessia Pappapicco e Giorgia Di Cosimo, ma dopo lo stop impostole negli ultimi secondi del mach dalla salernitana Asia Staglioli è arrivato anche l’altro, dalla fiorentina Eva Pieri, nella finale per il bronzo. In seguito a questi risultati ed all’undicesimo posto nei 61 kg di Federica Maganuco, il team ha ottenuto il settimo posto nella classifica femminile per società del campionato italiano assoluto. Buona anche la prestazione di Gianluca Avian che all’esordio nazionale nella categoria maschile dei 75 kg si è classificato all’undicesimo posto.

CORBATTO BRONZO ALL’OPEN D’ITALIA

Sabato 7/4 si è svolto nella città di Riccione l’Open Internazionale d’Italia, evento di punta nel panorama nazionale al quale il team ha partecipato con gli atleti Lorenzo De Donatis, Francesco Innocenzi, Gianluca Avian, Federica Maganuco, Melanie Corbatto e Caterina Dreassi. Nuovamente a podio Melanie Corbatto la quale è riuscita a strappare la medaglia di bronzo nella categoria Under21. Prestazioni di alto spessore sono giunte da tutti gli atleti del club con piazzamenti attigui al podio. Soddisfatto lo staff tecnico di quanto espresso sui tatami, un ottimo test in previsione dei Campionati Italiani Assoluti.

CROATIAN CHAMPIONS CUP

Domenica 25 marzo il Club ha raggiunto la città di Fiume in Croazia per prendere parte alla Croatian Champions Cup. All’evento hanno preso parte 587 atleti provenienti da 5 nazioni. Melanie Corbatto ottiene la medaglia d’oro con una prestazione d’alto profilo. Altrettanto esaltanti le prestazioni dei compagni Caterina Dreassi e Gianluca Avian che hanno ottenuto il secondo gradino del podio nelle rispettive categorie.

DREASSI, NONA ALLA SERIE A DI SALISBURGO

In questo fine settimana Caterina Dreassi e Gianluca Avian hanno esordito nella massima serie del karate internazionale. La città Sabisburgo è stata la location della KARATE1 SERIE A, manifestazione nella quale 1500 atleti, i migliori del panorama mondiale si sono contesi i titoli nelle categorie assolute. Ottimo l’esordio di Caterina, iniziale vittoria per 5 a 1 contro la slovacca Jombicova, perde il mach contro la forte atleta croata Lesjak per 3 a 1, in seguito accede ai ripescaggi dove vince l’incontro con l’olandese Nortan per 5 a 1. Si ferma al 9° posto contro la danese Abild. Buono anche l’esordio di Gianluca che in una categoria composta da 168 atleti conclude la gara per una sconfitta contro l’atleta ucraino Yanenko (1 – 0). Un altra esperienza accresce il bagaglio tecnico e personale dei nostri atleti.

4 SU 5 I QUALIFICATI AI CAMPIONATI ITALIANI

Nella giornata di oggi si sono svolte le Qualificazioni Regionali per le classi Juniores ed Assoluti. Per il club hanno preso parte all’evento Francesco Innocenzi nella categoria Juniores +75Kg, nella categoria Assoluta sono scesi sul tatami Federica Maganuco nella -61Kg, Melanie Corbatto -68, Caterina Dreassi +68Kg e Gianluca Avian -75Kg. Spettacolari le prove sostenute degli atleti guidati dal Direttore Tecnico Miodrag Subotic. Si sono qualificati per la fase Nazionale Federica Maganuco, Melanie Corbatto, Caterina Dreassi e Gianluca Avian. Francesco Innocenzi seppur superiore all’avversario per dubbia squalifica non è riuscito a strappare la qualificazione per i Campionati Italiani Juniores. Gli atleti qualificati per la classe Assoluta raggiungeranno la capitale per disputare le finali Nazionali il 14 e 15 aprile.

SLOVENIA 4 SU 5!

Sabato 02 dicembre presso il palazzetto dello sport di Trbovlje nella confinante Slovenia si è svolto l’internazionale open della città. 14 le nazioni presenti all’evento, un totale di 656 atleti. Tra club e squadre nazionali presente alla competizione anche la rappresentativa nazionale Fijlkam GLC. A vestire i colori della rappresentativa per il Karate Club 2003 di San Pier d’Isonzo per l’occasione sono stati Martina Varone, Melissa Stroscio, Federica Maganuco, Melanie Corbatto e Gianluca Avian. Quattro le medaglie di bronzo ottenute da questi cinque talenti. Seppur ottime sono state le prestazioni degli atleti le medaglie non rispecchiano a pieno le prestazioni sostenute. Qualche metallo più pregiato avrebbe coronato ancor meglio i mach. A salire sul podio in questa occasione sono stati Martina Varone, Melissa Stroscio, Federica Maganuco e Gianluca Avian. Resta fuori dal podio Melanie Corbatto che in questa circostanza seppur con una prestazione di alto profilo ha sfiorato la medaglia. Ultimo test dell’anno per gli atleti del team che concludono positivamente quest’annata ricca di risultati.

Questo slideshow richiede JavaScript.